News  

Diventare genitori in Russia: la maternita surrogata e la soluzione. La storia vera di Hermann e Manuela dalla Germania.

Per molte coppie sterili la Russia e il luogo in cui il desiderio di avere un bambino piu essere esaudito.

Hermann e Manuela, una coppia di coniugi tedeschi, si recano a Mosca per capire di persona se questa possibilita faccia per il loro caso.

Visitano lagenzia Rosjurconsulting, rinomato studio legale moscovita, leader nellambito della maternita surrogata.

LAvv. Konstantin Svitnev, Direttore generale di Rosjurconsulting, e uno dei maggiori esperti mondiali nel campo dei diritti etici e legali legati alla maternita surrogata..

Concluse le trattative, Hermann e Manuela decidono di firmare il contratto e iniziare il loro programma di maternita surrogata in Russia.

Konstantin Svitnev si congratula con i futuri genitori per linizio della lotta al raggiungimento della loro felicita.

Hermann e Manuela tornano in Germania dove trascorrono alcuni mesi.

Manuela comincia la sua stimolazione ormonale per prepararsi alla punzione follicolare (pick-up degli ovociti).

La coppia riceve dallo studio legale Rosjurconsulting i profili delle madri surrogate.

La scelta di Hermann e Manuela cade su una giovane donna della Crimena, Violetta.

Incontrano di persona Violetta durante la loro successiva visita a Mosca.

Allo stesso tempo, Manuela completa la sua stimolazione ormonale.

I suoi ovociti vengono fecondati in laboratorio utilizzando lo sperma di Hermann.

Violetta e pronta a portare in grembo gli embrioni fecondati dei futuri genitori.

Dopo alcuni mesi, Hermann, Manuela e Lara, figlia nata da una precedente relazione, si recano in Crimea per fare visita a Violetta.

Durante il controllo ecografico di Violetta, i futuri genitori possono vedere la loro bambina muoversi.

Lecografia rivela il sesso del nascituro: nella loro famiglia verra al mondo unaltra bambina.

Sono molto contenti di sapere che la loro bambina sia in buona salute e stia crescendo normalmente.

Violetta e diventata una persona molto importante per Manuela che le sara grata per tutto il resto della sua vita.

Dopo alcuni mesi la coppia di coniugi torna nuovamente a Mosca.

Hermann discute sulle procedure burocratiche con i legali dello studio Rosjurconsulting.

A Violetta si rompono le acque.

Tutto procede tranquillamente e senza complicazioni.

Hermann e Manuela non possono trattenere le proprie emozioni.

Manuela taglia il cordone ombelicale della sua bambina.

I nuovi genitori decidono di chiamare la propria bambina Mira.

Tre giorni dopo il parto, Violetta rinuncia ai suoi diritti sulla bambina. Da questo momento in poi, Hermann e Manuela sono ufficialmente i genitori di Mira.

Trascorrono un po di tempo a Mosca per espletare le formalita burocratiche per la bambina.

Al loro ritorno in Germania, Lara li aspetta in aeroporto.

Tutti i loro parenti e amici organizzano una grande festa per festeggiare la nascita di Mira.

Info: www.surrogacy.ru


News